it en de
CHIEDI UN PREVENTIVO

FOLLONICA

Follonica e dintorni

Tante idee per le vostre ferie

12/04/2017 08:45
Descrizione
 
Gallery
 
Video
 
Commenti
 
Contatti
 

Buona cucina, natura incontaminata, ma soprattutto 160 chilometri di costa: la Maremma, Castiglione della Pescaia, Orbetello, Monte Argentario, Capalbio, Follonica e Scarlino, offre le condizioni perfette per una vacanza a tutto tondo adatta a chi vuole rilassarsi, ma anche vivere nuove avventure. In questa zona della Toscana si trova la Costa della Vela, un’area unica, bagnata da un mare limpido, con spiagge soleggiate, anfratti rocciosi e paesaggi così belli da togliere il fiato.

Spiagge

CALA VIOLINA

La spiaggia di Cala Violina è situata tra Follonica e Punta Ala, all'interno della Riserva Naturale delle Bandite di Scarlino.
Distante circa 10 km da Follonica, si può raggiungere tramite due percorsi: dal lato del Puntone in bicicletta (piuttosto faticoso) percorrendo uno stupendo sentiero dopo essere entrati dalla sbarra di Portiglioni (subito dopo il porto di Scarlino); oppure in modo più agevole dal lato di Pian d'alma, dove percorrendo in auto o moto la strada provinciale 158, vi sarà sufficiente seguire la segnaletica. Dalla SP 158 vi immetterete su un sentiero sterrato che percorrerete per circa  1 km dopodiché troverete il parcheggio.
Considerate tuttavia che la spiaggia di Cala Violina si trova all'interno di una riserva naturale, ed il parcheggio per le auto e moto è a numero chiuso, è consigliabile quindi arrivare la mattina presto oppure nel pomeriggio inoltrato, per evitare di trovare il parcheggio completo e restare in attesa che esca qualcuno. Una volta parcheggiata la macchina, per accedere alla spiaggia bisogna percorrere un sentiero lungo 1,5 km immerso nella pineta, si impiegano dai 20 ai 30 minuti, sono raccomandabili scarpe comode.

Cala Violina

DOG BEACH

Puntone Bau Beach

L’associazione sportiva Sottovento gestisce lo stabilimento balneare del comune di Scarlino. Qui potete affittare l’ombrellone e i lettini per l’intera giornata o per mezza giornata, avrete l’accesso all’acqua potabile e vi verranno consegnate le ciotole per i cani. Servizio di punto ristoro sulla spiaggia.
La location si trova nella strada che da Follonica porta al Puntone e il parcheggio é adiacente a quello del ristorante il Veliero. L’accesso alla spiaggia è dal ponte e guardando il mare si trova sulla destra.

Dog Beach Puntone
Spiaggia libera del Puntone

Si seguono le indicazioni per la spiaggia sopra indicata ma, guardando il mare, rimane a sinistra e nel tratto di spiaggia libera dal ponte al campeggio sono ammessi i cani.
Ricordarsi di portare l’ombrellone e l’acqua per i nostri amici a quattro zampe.

Casetta Civinini Punta Ala

La Bau Beach di Punta Ala è una spiaggia libera, anche in questo caso vi consigliamo di portarvi con voi l’acqua, un ombrellone e la ciotola per i cani. Si raggiunge andando in direzzione Punta Ala, dopo il bivio percorrere circa 4 km e sulla destra troverete l’indicazione Casetta Civinini. I parcheggi sono lungo la strada ma non sono molti, quindi consigliamo di partire la mattina presto nei mesi di luglio ed agosto.

Pascià Glam Beach Loc. Perelli 1

In questa spiaggia attrezzata è possibile fare il bagno con il vostro amico a quattro zampe senza limitazioni. Potete scegliere di rilassarvi sotto uno dei classici ombrelloni etnici disposti in tre file molto distanti gli uni dagli altri  oppure sotto un gazebo se desiderate più privacy.
Premiati come una delle migliori spiagge Pet Friendly dal Ministero della tutela degli animali. Acqua e docce garantite, pineta, area pic-nic, piccolo ristoro sull’arenile e ristorante sul molo.
Per arrivare percorrere la SP 152 Aurelia Vecchia direzione Livorno e arrivati alla rotonda di Riotorto prendere la 3° uscita ed imboccare la SP 21 Loc. Perelli 1. Seguire le indicazioni Perelli 1 quindi girare a sinistra e poi a destra.

Cosa visitare a Follonica

MUSEO DEL MAGMA

Nasce dalla volontà di raccontare la storia tecnologica, artistica e umana dello stabilimento siderurgico di Follonica nel momento massimo della sua produzione.
Per buona parte dell’800 l’edificio che ospita il museo funziona infatti come un modernissimo forno fusorio per la produzione della ghisa: il San Ferdinando.
Il nuovo allestimento interattivo e multimediale ridona vita al vecchio forno, con un percorso espositivo che si snoda in tre grandi sezioni, una per piano.
- L’Arte, al piano primo, espone l’alto livello di specializzazione e raffinatezza raggiunto dalle Fonderie di Follonica.
- La Storia, al piano secondo, esamina le ragioni di quel genius loci che ha permesso a questa terra di venire sfruttata a livello siderurgico per millenni.
- La Produzione, al piano seminterrato, mostra il complesso sistema tecnologico utilizzato dallo stabilimento per la fusione della ghisa.
All’interno di queste partizioni tematiche, ogni sala sviluppa un aspetto, indaga e approfondisce argomenti strettamente connessi con la produzione della ghisa.
Attraverso documenti e testimonianze, filmati e ricostruzioni, l’esposizione aiuta così a comprendere quale complesso di relazioni viene innescato con la creazione di questo piccolo, ma storico stabilimento.

Nei locali della biglietteria del MAGMA è ospitata la Porta dello GEOPARCO: Il Parco delle Colline Metallifere Grossetane. Comprende il territorio di 7 comuni: Follonica, Gavorrano, Massa Marittima, Montieri, Monterotondo Marittimo, Roccastrada e Scarlino.
Promuove un circuito turistico in un territorio segnato dall’esperienza mineraria, occupandosi del recupero, conservazione e valorizzazione del patrimonio ambientale, storico-culturale e tecnico-scientifico delle Colline Metallifere.

Museo Magma Follonica

Rif.http://www.magmafollonica.it/

CHIESA DI SAN LEOPOLDO

La chiesa di San Leopoldo si trova nel centro di Follonica, precisamente in piazza della Chiesa.

La chiesa, di stampo neoclassico, a croce latina, è stata progettata dagli architetti Alessandro Manetti e Carlo Reishammer, realizzata tra il 1836 e il 1838, e consacrata nell'anno 1838 alla presenza del granduca Leopoldo II di Toscana.

Fu la prima chiesa italiana a comprendere numerosi elementi in ghisa, come il pronao, il rosone della facciata e l'abside, identificabili nell'esterno della struttura; in ghisa sono anche la punta del campanile (costruito con travertino della vicina Valpiana), come alcuni arredi interni, tutti prodotti nelle Regie Fonderie Follonichesi, poste di fronte alla stessa chiesa dal 1836, quando fu deciso dal Granducato di Toscana, di fare di Follonica la sede della Regia amministrazione delle miniere di Rio e fonderie del ferro.
L’interno è arricchito da decorazioni parietali realizzate da Giuseppe Castellucci nel 1928, da un tabernacolo in marmo e da un fonte battesimale eseguiti da Lorenzo Nencini nel 1841.

Chiesa San Leopoldo Follonica

Visite culturali

SCARLINO ED IL SUO CASTELLO

Scarlino è un borgo Medievale nella Maremma Toscana, appollaiato su una collina, a poco più di 200 mt sul livello del mare.

Piccole strade del centro storico, belle piazze come balconi sul mare, viste mozzafiato sulla campagna: questo è Scarlino.

Il paese è dominato dalla Rocca Pisana: l’imponente castello con forma a pentagono irregolare.
L’aspetto attuale risale al XIV secolo: gli Aldobrandeschi rasero al suolo il castello per costruire la fortezza militare. L’interno della Rocca è spoglio e contiene soltanto una cisterna: questo conferma il suo ruolo di costruzione militare e accampamento delle guardie.
Oggi la Rocca è usata come location per eventi estivi.

Scarlino Castello Maremma Toscana 

MASSA MARITTIMA

Adagiato su un colle panoramico e racchiuso entro una cinta muraria ben conservata, il centro storico di Massa Marittima rappresenta uno dei complessi urbanistici e architettonici più rilevanti della Toscana.

Anguste stradine salgono e discendono il colle, conducono a un luogo magico, dove l’armonia delle linee accoglie il visitatore contemporaneo, lasciandolo senza fiato ad ammirare forme e colori senza tempo.

Sono riuniti in un medesimo ambiente, la piazza, tutti gli edifici necessari alla vita pubblica di una città dell’epoca comunale (XIII secolo): il Duomo, il Palazzo del Podestà, il Palazzo del Comune, la Loggia del Mercato, e poco più in là la Zecca e la Fonte Pubblica.

Nella città alta, costruita nel periodo della dominazione senese, si eleva la poderosa fortezza con la Torre dell’Orologio. Oltre al patrimonio storico-monumentale e ai musei è possibile godere di un’articolata serie di opportunità escursionistiche, dal trekking, al ciclo-turismo, all’equitazione.

Al mercato turistico sono dedicate le più significative manifestazioni estive che si svolgono a Massa marittima: la Lirica in piazza e il Toscana FotoFestival. Inoltre, per poter degustare in una notte i grandi vini locali, è imperdibile il 10 Agosto Calici di Stelle.

Massa Marittima Duomo

SUVERETO

Suvereto è un borgo medioevale dislocato nella provincia di Livorno e posizionato in una zona collinare nella cosiddetta Val di Cornia. Ciò che colpisce il viaggiatore che sceglie di visitare questo borgo è la sua struttura medioevale, incorniciata dalle ridenti colline della Val di Cornia.

Il borgo presenta una fitta rete di stradine arroccate, dominate dalla famosa Rocca Aldobrandesca, una torre costruita attorno alla metà del XII secolo con adiacente palazzo costruito in pietra. All’interno del borgo vi sono degli edifici di grande interesse storico culturale, tra cui la Pieve di San Giusto di origine altomedioevale, l’ex convento di San Francesco, la Chiesa della Madonna di Sopra la Porta ed il Museo di Arte Sacra che ha sede nella Chiesa di San Michele Arcangelo.

Suvereto è un vero e proprio concentrato di storia, arte e natura, in quanto l’adiacente Parco Naturale di Montioni offre la possibilità di fare interessanti escursioni, ammirando la flora e la fauna mediterranea che caratterizzano questi luoghi.

Un aspetto fondamentale del borgo di Suvereto è rappresentato, infine, dalle tante occasioni legate al folklore e alle feste tradizionali. Imperdibile il Palio di Suvereto, il quale si svolge per due volte all’anno nelle stradine del borgo. La prima data del palio è prevista in maggio, in concomitanza con la festa patronale, mentre la seconda ha luogo il 14 agosto. Suvereto è, infine, patria dell’ottimo cibo della tradizione toscana e del buon bere, grazie alla ricca offerta di vini DOC della Val di Cornia che qui vengono prodotti.

Suvereto Maremma Toscana

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA

Castiglione della Pescaia non è solo una rinomata località balneare, ma è anche un antico borgo di pescatori, come tramanda il nome Pescaia, e come si evince dal pittoresco porto-canale che costeggia il centro cittadino. Di notevole interesse l’antico borgo medievale circondato da splendide mura con torri, portali e completato da un magnifico castello del XV secolo.

Castiglione della Pescaia Maremma Toscana

CASTAGNETO CARDUCCI E BOLGHERI

Castagneto Carducci e la frazione di Bolgheri sono note grazie al poeta Giosuè Carducci che vi visse molti anni della propria infanzia. Grazie al viale di cipressi che da Castagneto porta al Castello di Bolgheri, trovò ispirazione per scrivere la poesia "Davanti San Guido".

Chi volesse visitare le due località rimarrà piacevolmente colpito dai molti edifici di pregio, sia religiosi che civili, oltre che al bellissimo paesaggio che fonde collina e mare.

castagneto carducci bolgheri maremma toscana 

ABBAZIA DI SAN GALGANO E LA SPADA NELLA ROCCIA

L’Abbazia di San Galgano ebbe origine da una chiesetta fondata nel 1180 da Galgano Guidotti (San Galgano), nobile cavaliere nativo di Chiusdino, che qui trascorse in eremitaggio gli ultimi anni della sua vita. Dopo la morte del santo i monaci cistercensi costruirono un monastero che, nel XIII secolo, divenne il più importante e potente della zona, possedendo un vasto territorio.
L’Abbazia di San Galgano è uno degli esempi più belli dello stile gotico-cistercense in Italia e, nonostante i danni del tempo, mantiene un fascino unico.

Nelle vicinanze è situata la Chiesetta di Montesiepi, ricca di affreschi e con al suo interno la famosa spada nella roccia di San Galgano.

abbazia di san galgano e la spada nella roccia maremma toscana

VETULONIA


Vetulonia è un paese medioevale di nobili origini etrusche molto caratteristico, dove si respira ancora il clima di un tempo passato.
Nel paese e nei suoi dintorni si trovano reperti archeologici di grande importanza, come la necropoli etrusca, una delle più estese d’Italia, ed il museo archeologico.

vetulonia etruschi maremma toscana

AREA ARCHEOLOGICA DI ROSELLE 

L’area archeologica di Roselle comprende i resti dell’antica città omonima di origini etrusche ed è situata a pochi chilometri di distanza da Grosseto.
Nell’area possiamo trovare, tra i vari resti, la cinta muraria costruita tra il VII e il VI secolo a.C., l’anfiteatro romano, un complesso termale sempre di origine romana e la necropoli etrusca.

roselle etruschi grosseto maremma toscana

AREA ARCHEOLOGICA DI POPULONIA – BARATTI

Si estende tra le pendici del promontorio di Piombino ed il Golfo di Baratti, dove sorgeva la città etrusca e romana di Populonia, nota fin dall’antichità per l’intensa attività metallurgica.
Comprende una parte significativa dell’abitato etrusco e romano di Populonia, con le sue vaste necropoli, le cave di calcarenite ed i quartieri industriali in cui si lavorava il minerale di ematite, proveniente dai giacimenti dell'isola d'Elba, per ricavare lingotti di ferro.
Il parco comprende ampi settori dell'antica città, unico caso di insediamento urbanizzato etrusco sul mare, divisi per itinerari archeologici e naturalistici.

Sulla costa si trova la bella spiaggia di Baratti, antico sbocco sul mare della città di Populonia e ottimo luogo dove farsi un bagno.

Il Parco si trova all’interno del Golfo di Baratti, a cui si accede dalla strada provinciale della Principessa SP 23 che unisce San Vincenzo a Piombino. Cartelli direzionali turistici marroni sono presenti all’uscita San Vincenzo nord della SS Aurelia1 bis, sulla strada di ingresso a Piombino ( all’altezza della frazione Fiorentina), sulla strada Aurelia 1 ad un km a nord di Venturina.

baratti area archeologica di populonia etruschi maremma toscana

Cicloturismo e Mountain bike

MASSA MARITTIMA E LAGO DELL'ACCESA

Il giro ha una lunghezza di circa 64 km. La prima tappa è la località denominata "Marsiliana", dove potrete respirare la tipica atmosfera maremmana ed attraversare campi coltivati, poderi e la bellissima macchia mediterranea. Dopo questa immersione nei profumi toscani vi ritroverete ai piedi di Massa Marittima, città di origine medievale, ricca di storia ed edifici di pregio come la splendida cattedrale di San Cerbone.
Tornando indietro e girando a sinistra, direzione lago dell'Accesa vi apparirà, dopo pochi chilometri, questo piccolo specchio d'acqua di antica origine carsica, molto frequentato in estate dove turisti e non si fermano a fare pic-nic o, più semplicemente, un bagno rinfrescante lontano dalla classica folla estiva che riempe le spiagge. Proseguendo poi in direzione Gavorrano vi ritroverete sulla vecchia statale aurelia che dovrete percorrere fino a tornare alla nostra struttura.

BARATTI POPULONIA E CAMPIGLIA MARITTIMA

La prima tappa di questo giro è Baratti, facilmente raggiungibile seguendo la vecchia statale Aurelia direzione Nord e girando in direzione Piombino poi, arrivati in località Fiorentina, dovrete girare a destra direzione Populonia. Arrivati potrete ammirare il bellissimo golfo con le sue acque blu che vi faranno subito venire voglia di fare un tuffo. A pochissima distanza troverete Populonia con la sua famosa necropoli etrusca e, tramite un percorso nel mezzo della tipica vegetazione maremmana, la cosidetta "buca delle fate", splendida spiaggia "rocciosa".
Tornando indietro dovrete girare a sinistra e poi subito a destra in direzione Venturina e proseguire poi verso Campiglia Marittima, tipico paese medievale ricco di storia e di edifici storici. Per tornare alla nostra struttura basterà scendere in direzione Cafaggio e poi, proseguendo nella parte interna della Val di Cornia, raggiungere la vecchia aurelia. Il percorso ha una lunghezza di circa 61 km.

MONTIONI - MONTEBAMBOLI - MONTIONI

Parcheggiata la macchina in località Montioni si fa un breve tratto di asfalto in direzione Suvereto e poi su per una cessa tagliafuoco, in seguito incontriamo single track, stradoni bianchi, sino a Montebamboli, poi giù verso il fiumiciattolo Ritorto e dopo il Milia, dove ci attendono diversi guadi e infine dopo un breve tratto di asfalto ancora un'altra cessa tagliafuoco con qualche strappo impegnativo. Di nuovo sulla cessa iniziale e giù fino alla partenza.
Non si trova acqua se non alla partenza dove c'è una fontanina o il bar. Il telefonino è inutile per lunghi tratti quindi meglio andare almeno in due. Periodo consigliato autunno-inverno-primavera, occhio alle cacciate al cinghiale.
In estate ci sono i noiosi tafani a fare da padroni.
Lunghezza: 32,00 km.   Difficoltà tecnica: Medio.   Tempo di percorrenza: 3 ore circa.

FOLLONICA - CALA VIOLINA

Da Follonica proseguire verso la località Puntone, dopo il semaforo girare a destra e continuare sempre dritto. Superato il porto di Scarlino, proseguendo dritto, la strada si stringe e comincia a salire e dopo circa 300/400 metri vi ritroverete in un parcheggio di un ristorante. Superate la sbarra dove ha inizio lo sterrato e proseguite sempre dritto: la strada costeggia il mare e permette di ammirare uno splendido panorama di tutto il golfo. Prima incontrerete Cala Martina con il monumento a Garibaldi e successivamente Cala Violina.
Tornando indietro, prima di arrivare al porto, girare a destra e superare la collina fino a quando non vi ritroverete a costeggiare la vecchia statale aurelia e da lì proseguite sempre a dritto fino al punto di partenza.
Lunghezza: 25,00 km.   Difficoltà tecnica: Facile.   Tempo di percorrenza: 2 ore e 30 minuti circa.

MARE toscana maremma cala violina cala martina follonica

BANDITE DI SCARLINO

Partendo da Follonica si prende la SP158 utilizzando la ciclabile sulla sinistra e si arriva sino all'incrocio del Puntone e al semaforo si svolta a sinistra e dopo circa 600 mt sulla destra si prende la stradina asfaltata che ci porterà (dopo un single track) ai piedi della salita che porta al monastero di Monte di Muro. Arrivati ai ruderi del Monastero si lasciano sulla sinistra e dopo circa 300 mt si prosegue prendendo a sinistra il numero 23 che sale e che ci porterà alla Buca della Neve. Superata la Buca della Neve facendo attenzione sulla destra dobbiamo prendere il single track molto bello e tecnicamente impegnativo (utilizzato per gare di enduro) che ci porterà a P.Alma. Attraversiamo la SP 158 e proseguiamo verso Cala Violina e quindi si ritorna verso Follonica.
Lunghezza: 38,00 km.   Difficoltà tecnica: Impegnativo.   Tempo di percorrenza: 2 ore e 40 minuti circa.

 

Itinerari Trekking

“DAL MOLINO DELL’AMPIO A TIRLI”

Un bell’itinerario per salire a Tirli dalla valle dell’Ampio, che la separa da Vetulonia. L’inizio è 1 km a nord del bivio in direzione di Giuncarico.
Al termine della salita, il castagneto dell’ Eremo di Sant’ Anna ospita una fresca area da pic nic. Il ritorno può essere effettuato per un itinerario diverso.

trekking tirli molino eremo di sant'anna giuncarico 

“DA SCARLINO ALLA NECROPOLI DI POGGIO TONDO”

Di grande interesse ambientale e storico, questo percorso inizia davanti al castello di Scarlino, traversa un castagneto, e sale verso il Monte d’Alma.
La discesa porta al Fosso di Santa Lucia, che si segue fino alla valle del Rigo.
Si va a ovest per un’ampia sterrata fino alla necropoli etrusca di Poggio Tondo, che si visita con un anello.

trekking scarlino necropoli poggio tondo monte d'alma

“DA GAVORRANO A SCARLINO”

Questo piacevole itinerario segue il crinale che separa la valle del Pecora da quella del Rigo. Dopo aver scavalcato Monte Calvo e Poggio Palone, si piega a nord e si raggiunge a mezza costa Scarlino.

trekking gavorrano scarlino monte calvo poggio palone

“DA SCARLINO A TIRLI”

Coincide in buona parte con il percorso precedente. Raggiunta la valle del Rigo si lascia a destra la sterrata e si sale decisamente fino al panoramico borgo di Tirli.

trekking scarlino tirli  

“DA PORTIGLIONI A TORRE CIVETTA E A PUNTA ALA”

Questo itinerario, tra i più classici della costa toscana, segue la strada sterrata che tocca le spiagge di Cala Francese (presso la quale è un monumento a Garibaldi), Cala Martina, Cala Violina e Cala le Donne. Dai campeggi alla foce dell’Alma, un viottolo tra la strada e la spiaggia conduce a Punta Ala.

trekking portiglione torre civetta punta ala

Equitazione

FOLLONICA EQUITANDO

Il Centro Ippico Follonica Equitando è situato all’interno dell’Ippodromo dei Pini, a Follonica, sulla strada che va verso Massa Marittima. Si trova a cinque minuti dal centro del paese, e alla stessa distanza dal mare. Può essere raggiunto anche dalla splendida Massa Marittima in soli 10 minuti.

http://www.follonicaequitando.it
scuola@follonicaequitando.it
https://www.facebook.com/FollonicaEquitandoAsd

CENTRO IPPICO CAVALLO MAREMMA

Si trova a Massa Marittima (Grosseto) Località Monte Pozzali, all'interno dell'Agriturismo Il convento di Monte Pozzali nelle vicinanze del lago dell'accesa Massa Marittima, in splendida posizione sempre soleggiata e mite.

http://www.centro-ippico-cavallomaremma.it
centroippicocm@live.it
Cell. 331 4268904

CIRCOLO IPPICO PALAZZI ASD

Strada Sarzanese Valdera, Località Palazzi, 58022 Follonica (Gr)

http://www.circoloippicopalazzi.it
info@circoloippicopalazzi.it
Fabio: 3498054994
Barbara: 3337546543
Melissa: 3396452835

PUNTA ALA CAVALLI

Via del Gualdo 2 - Punta Ala (GR), 58040 Grosseto.

http://www.puntaalacavalli.com
puntaalacavalli@gmail.com
cri.angeletti8@gmail.com
Cell. 3887347646

CENTRO IPPICO LA BANDITA

Localita' La Valle, Strada Provinciale del Padule - Castiglione della Pescaia

http://www.centroippicolabandita.it
lucaficai@libero.it
Cell. 3332313222

cavallo cavalli buttero butteri maremma cavalcare ippico toscana spiaggia

Eventi

La movida di Follonica si svolge soprattutto nei pressi del lungomare, sia di giorno grazie ai vari ristoranti e negozi, che la sera grazie all'apertura dei locali notturni durante la stagione estiva.

Due sono le principali discoteche di Follonica. Il Disco Village in Zona Capannino anima le serate con spettacoli tribali, show circensi e acrobatici, spettacoli di ballo, varietà, musica revival e pop.
La discoteca Il Tartana si trova a Scarlino, nella frazione di Puntone, e concentra il divertimento estivo nelle serate dance e house del sabato sera.

Eventi a Follonica:

Via Roma by night, nel mese di di agosto, è una sorte di notte bianca dove il corso principale si anima di musica live in piazza fino a tarda notte.

Da luglio a settembre Follonica partecipa anche al programma di Estate al Museo, che coinvolge tutte le strutture museali dei vari comuni della Maremma.

Piazze d’Europa è una manifestazione che si tiene tra marzo ed aprile e che ha come sezione più amata il cibo dal mando: Bretzel, caviale, stinco di maiale, paella valenciana, noodles, lampredotto e biscotti britannici. Si va dalla carne argentina al cibo messicano, dalla feta greca alla cucina israeliana, e poi tanto artigianato: legno intagliato, pelli di animale, monili, marmellate, soprammobili.

Dove andare:

Acqua Village – Acquapark
Via Sanzio, Loc. Capannino - Follonica
Tel. +39 0566 263735
www.acquavillage.it

Parco Divertimenti Cavallino Matto
Via Po 1 - Marina di Castagneto Carducci (LI)
Tel. +39 0565 746770 - 333 4155280
www.cavallinomatto.it
info@cavallinomatto.it

Centro Faunistico Parco Gallorose
Via Aurelia Sud - Loc. Cedrino - Cecina (LI)
Tel. + 39 348 8883778
www.parcogallorose.it
info@parcogallorose.it

Aquarium Mondo Marino (acquario)
Via della Cava - Loc Valpiana - Massa Marittima
Tel +39 0566 919529
www.aquariummondomarino.com

Ippodromo dei Pini
Strada Regionale 439 Sarzanese - Valdera 750 - Follonica
Tel +39 0566 1909129
www.ippodromodeipini.it

Parco Giochi Pineta di Levante (ad ingresso libero)
Via Matteotti - Follonica

Pinete di Follonica
Quartiere Zona Nuova
Quartiere Senzuno

Mini Golf M.C. Follonica
Minigolf Club Follonica
Via Monte Capanne (San Luigi) - Follonica
Tel +39 0566 41634
http://www.minigolf-follonica.it/

Mini Golf Eden Park
Via Palermo 38
Pineta di Levante - Follonica